NEW YORK – VIAGGIO DI GRUPPO

0
Viaggio di gruppo
Da€1,660.00
Viaggio di gruppo
Da€1,660.00
Richiedi Info
 
Nome e Cognome*
Email*
Telefono*
Data (se ci sono più partenze)
Partenza da (se ci sono più luoghi di partenza)
Messaggio (num persone; bambini...)
Ho letto e compreso l'informativa sulla privacy*
Aggiungi alla Lista dei Desideri

Per aggiungere il tour alla tua lista, devi essere registrato

5266

Ultimi Tour Pubblicati

Perchè prenotare con noi?

  • Consulenza dedicata
  • Accompagnatori professionisti
  • Assistenza clienti
  • Professionalità certificata
  • Assicurazioni incluse

Hai Domande?

Se hai qualche dubbio non esitare a contattarci, il nostro team di esperti sarà lieto di aiutarti

Leggi anche…

Seychelles – Quando e dove andare
La Repubblica Dominicana
ARUBA – un’isola piena di avventura!
10 cose che non ti hanno mai detto sull’Aurora Boreale
Maldive – Quando Andare
6 giorni/5 notti
Partenze : 22 novembre 2022
Roma Fiumicino
New York
Min Partecipanti : 15

VIAGGIO DI GRUPPO A NEW YORK!

Parti con noi per scoprire le meraviglie di New York, in autunno, quando Central Park si colora di arancio grazie allo spettacolo del foliage, iniziano le celebrazioni natalizie con il Giorno del Ringraziamento e i saldi sfrenati per il Black Friday. 

Grattacieli, musei d’arte moderna, shopping, natura, street food… la città che non dorme mai ti aspetta!

Programma del Tour
22 - 27 Novembre 2022

1° GIORNOMartedì 22 novembre

Partenza con volo di linea e ns. accompagnatore per New York. Arrivo, accoglienza da parte di una la guida locale parlante italiano e trasferimento con minicoach all’hotel New Yorker by Wyndham o similare.

2° GIORNOMercoledì 23 Novembre

Partenza con la guida locale parlante italiano per un giro esplorativo della città di mezza giornata.

Si sosterà a Central Park West passando l’American Museum of Natural History, il Guggenheim Museum, il Metropolitan Museum, il Museo del Barrio e la Frick Collection. Si proseguirà lungo la Fifth Avenue e si effettuerà una sosta presso il Rockefeller Center, si osserverà l’iconico ingresso del Radio City Music Hall e si raggiungerà il palazzo  delle Nazioni Unite da cui si può godere una vista mozzafiato sul Chrysler Building. Si continua per ammirare il Flatiron Building e per ammirare lo svettante Empire State Building.

Infine si raggiungerà il Greenwich Village, Soho  con una sosta a Little Italy per una passeggiata in ciò che rimane del quartiere nei confronti di una fagocitante Chinatown.

Per terminare, si raggiungerà il ponte di Brooklyn e, piegando verso Wall Street,  si raggiungerà il distretto finanziario e si terminerà con una sosta a Battery Park per ammirare Lady Liberty da lontano oppure (con supplemento) per effettuare una crocierina sino alla Statua della Libertà ed Ellis Island con il suo pregevole museo dedicato all’immigrazione.

Rientro in hotel in minicoach per coloro che non effettueranno la crociera alla Statua della Libertà.

Pomeriggio libero.

3° GIORNOGiovedì 24 Novembre

Thanksgiving è una delle festività più apprezzate negli Stati Uniti: cade sempre il quarto giovedì di novembre e segna anche l’inizio non ufficiale delle festività natalizie assieme all’atteso evento delle shopping, il “Black Friday”, il giorno successivo, seguito da Natale e Capodanno. Per gli americani è un’occasione attesa per trascorrere del tempo con i propri cari.

Il giorno del Ringraziamento, intorno alle 9:00, la Macy’s Thanksgiving Day Parade inizia sul lato ovest di Central Park, sulla 77a strada. La sfilata prosegue poi lungo la 6th Avenue verso Herald Square sulla 34th Street, dove si trova il grande magazzino Macy’s. E’ un tripudio di palloni sagomati e colorati e cortei allogorici con tanta musica.

Il nostro accompagnatore sarà a disposizione per proseguire nel pomeriggio con una passeggiata o per fornire dei consigli per una visita indipendente.

4° GIORNO Venerdì 25 Novembre

Il Black Friday a New York è il giorno di shopping più scontato dell’anno. Questo è il momento in cui è normale che gli acquirenti si aspettino sconti fino all’80% sui prezzi normali! Si svolge solo una volta all’anno e per molti, segna l’inizio “ufficiale” della stagione dello shopping natalizio. Ogni giorno del Ringraziamento, l’industria al dettaglio americana fa del suo meglio per attirare gli acquirenti nei loro negozi o per andare online con la speranza di spendere un sacco di soldi offrendo le migliori occasioni. Poiché il settore della vendita al dettaglio spesso opera “in rosso”, non realizzando profitti, il nome Black Friday riflette che questo è il periodo di tempo in cui le aziende ottengono effettivamente grandi guadagni. Poiché le vendite del Black Friday coinvolgono principalmente grandi magazzini e catene, l’evento ha generato una giornata separata e correlata chiamata Small Business Saturday. Questo si svolge il giorno dopo il Black Friday e incoraggia gli acquirenti a spendere parte dei loro soldi nelle loro attività locali nella comunità. E’ un’ occasione unica per procurarvi il regalo perfetto per Natale.
Il nostro accompagnatore sarà a disposizione per effettuare una passeggiata o per fornire dei consigli per una visita indipendente.

5° GIORNO Sabato 26 Novembre

La giornata è adatta per effettuare una visita al nuovo concetto di quartiere di Manhattan, nell’East side: con un breve tratto di metropolitana si raggiunge il complesso di Hudson Yards. E’ la destinazione cittadina del momento, una impressionante realizzazione architettonica tra la 10th e 12th ave e la 30th e 34th st., che racchiude spazi pubblici, attrazioni importanti come Vessel, avveniristica struttura a nido d’ape, formata da scale e terrazze panoramiche and il nuovissimo Edge, spettacolare terrazza panoramica con vista a 360° su Manhattan (accesso con supplemento, vale la pena solo se la giornata è tersa). Hudson Yards aggiunge valore alla City con negozi signature e esperienze legate al food di alto livello, un centro culturale dedicato ad arti visive, spettacolo e cultura pop denominato The Shed e rimane inoltre accesso diretto alla “promenade” più in voga della città, la High Line.  Percorrendo piacevolmente la High Line, percorso sopraelevato ricavato da uno snodo ferroviario di inizio secolo scorso che in passato permetteva di collegare i docks e smistare merci, ora giardino urbano e punto di osservazione privilegiato sull’Hudson river nei quartieri di meatpacking District e Chelsea si ha l’opportunità di godere di piccole soste care a visitatori ma anche ai locali come il Chelsea Market, ampio complesso ricavato da un antico magazzino ben preservato e ristrutturato, che offre ristorazione e negozi di vario tipo. A poca distanza il nuovo Whitney Museum. Progettato dall’architetto Renzo Piano, l’edificio del Whitney nel Meatpacking District comprende circa 50.000 piedi quadrati di gallerie interne e 13.000 piedi quadrati di spazio espositivo esterno e terrazze che si affacciano sulla High Line.  Poco distante Little Island è il nuovo angolo di riqualificazione urbana: un vero mini parco artificiale su un’ isola nel fiume Hudson a ovest di Manhattan a New York City, adiacente all’Hudson River Park progettato da Heatherwick Studio. Con un breve tratto in metropolitana si raggiunge la fermata di World Trade Center e si emerge nella grande sala centrale dell’ Oculus di Calatrava Simbolicamente la struttura rappresenta la rinascita della città di New York, ed in particolar modo di Manhattan, dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001.Oculus è anche il punto di accesso principale per raggiungere il World Trade Center, il 9/11 Memorial ed il Brookfield Place. Uscendo dalla stazione si raggiunge il monumento 9/11, due struggenti e profonde fontane che ricalcano la posizione originale delle torri gemelle al cui fianco sorge il museo e il One World Trade Center, la simbolica e snella torre alla cui sommità si trova il One World Observatory. Con una breve camminata si raggiunge Wall Street animato durante la settimana ma anche durante i fine settimana: dal Pier 11 infatti partono i catamarani che raggiungono il vivace quartiere di Dumbo, appena oltre il fiume e prossimo al Brooklyn Bridge e al Manhattan Bridge da cui si osserva lo skyline della città e si colgono scorci fotografici iconici.

6° GIORNODomenica 27 Novembre

Il vostro accompagnatore è a disposizione per fornire utili consigli. La mattinata è libera per scoprire la New York culturale visitando una dei numerosi musei (con supplemento) oppure per passeggiare sino a Bryant Park per gustare un aperitivo in una delle proposte affacciate su questo tranquillo parco cittadino che è meta di residenti che cercano svago e  ragazzi che si esibiscono ad uno dei lati del piccolo polmone verde. A pochi passi dal parco una nuova occasione per osservare la città dall’ alto, 1 Vanderbilt Summit (con supplemento) vi aspetta: immergetevi in Air, un’esperienza artistica interattiva progettata da Kenzo Digital, fatevi tentare da Après, un concetto esclusivo di cibo e cocktail di Union Square Events di Danny Meyer, sfidate il vostro equilibrio in Levitation, skybox trasparenti a oltre 300 metri sopra Midtown oppure raggiungete il punto più alto con l’accesso agli ascensori in vetro di Ascent.

Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia. Pernottamento a bordo.

7° GIORNOLunedì 28 Novembre

Arrivo in Italia.

Prezzo a persona in camera doppia
€ 1.660

Tasso di cambio: 1 EUR =1,22 USD
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi
e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza, ovvero secondo accordi tra le parti
all’atto della definizione/conferma del contratto di viaggio.

Partenza

Roma Fiumicino

La Quota comprende

  • Volo di linea da Roma Fiumicino in classe economica
  • Trasferimento a New York in arrivo e partenza in bus privato
  • 5 notti in hotel a Manhattan in camera doppia
  • visita guidata mezza giornata in bus 2° giorno
  • Ns accompagnatore dall’Italia
  • Assicurazione medica inclusa (fino a € 30.000) e danneggiamento bagaglio fino € 1000)

La Quota Non comprende

  • Tasse aeroportuali
  • Mance a guida e autista
  • Pasti ove non menzionati e bevande
  • Extras in genere e tutto quanto non incluso alla voce “la quota comprende”
  • ESTA

A Richiesta

  • Assicurazione integrativa spese mediche
  • Pasti dove non menzionati e bevande
  • Trasferimento da Grosseto per Fiumicino A/R (min.15 pax)
  • Assicurazione annullamento
Prezzo a persona in camera doppia
€ 1.660

Tasso di cambio: 1 EUR =1,22 USD
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi
e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza, ovvero secondo accordi tra le parti
all’atto della definizione/conferma del contratto di viaggio.

TIPS …Suggerimenti

AMERICAN MUSEUM OF NATURAL HISTORY

Questo museo, fondato nel 1869, iniziò esponendo il dente di un mastodonte; oggi comprende oltre 30 milioni di artefatti, mostre interattive e un’infinità di animali impagliati. Il museo è famoso per le tre sale destinate ai dinosauri, completamente ristrutturate alcuni anni fa, che rispecchiano pienamente la vita di questi animali. Le guide del museo saranno liete di condurvi attraverso le sale dei dinosauri e rispondere alle vostre domande. Le mostre interattive permettono ai bambini di toccare molti oggetti esposti, compreso il cranio di un pachycephulasauro, un dinosauro onnivoro vissuto 65 milioni di anni fa. Tra gli altri tesori della collezione ricordiamo l’enorme balena azzurra (finta) appesa al soffitto della Sala dedicata alla vita nell’oceano, e lo Zaffiro Stella dell’India, conservato nella Sala dei Minerali e delle Gemme. Le nuove sale, come la Sala della Biodiversità, hanno un approccio fortemente ecologico, con video riguardanti gli habitat presenti sulla terra. La Serra delle Farfalle è molto frequentata; aperta da novembre a maggio, contiene 600 farfalle da tutto il mondo (ingresso a pagamento). L’edificio in sé è straordinario: girate l’angolo per ammirare la facciata lungo la 77th St.

MUSEUM OF MODERN ART

Il nuovo MoMA, tornato nella sua sede originaria di Midtown dopo due anni di trasferta nel Queens, è indubbiamente uno dei musei più belli di New York. Nella nuova sede sulla W53rd st, tra la Fifth Avenue e la Sixth Avenue, il MoMA vi permetterà di ammirare oltre 100.000 dipinti, sculture, disegni, stampe, fotografie, modelli architettonici e oggetti di design. Tra i capolavori contenuti, ricordiamo Les Demoiselles d’Avignon di Picasso, Notte stellata di Van Gogh e Broadway Boogie-Woogie di Piet Mondrian. Le ninfee di Claude Monet sono contenute in una galleria a parte.

NEW MUSEUM OF CONTEMPORARY ART

Situato provvisoriamente in W 22nd St, prima di trasferirsi nella nuova sede a Bowery nel 2006, questo museo è all’avanguardia della scena contemporanea con le sue installazioni, i video, i quadri e le sculture dall’approccio globale. Al piano terra troverete un’ottima libreria d’arte e la Media Z Lounge con opere dedicate al mondo dei new media.

STATUA DELLA LIBERTÀ

La Statua della Libertà è il simbolo dell’incontro tra il Vecchio e il Nuovo Mondo. La Signora con la Torcia non rappresenta solamente gli ideali della democrazia ma, negli anni, è diventata il simbolo del lamento degli immigrati, come ricorda la scritta alla base del colosso: ‘Give me your tired, your poor, your huddled masses yearning to breathe free… Nel 1865, tuttavia, la statua fu concepita esclusivamente come un gesto grandioso, a opera dell’attivista politico Edouard René Lefebvre de Laboulaye e dello scultore Frédéric-Auguste Bartholdi. Nel corso di un pranzo, i due decisero di offrire il loro contributo al concetto americano di libertà politico, facendo un dono alla Terra delle Opportunità. Ventun anni dopo, il 28 ottobre del 1886, una statua alta 45 m e intitolata “La Libertà” illumina il mondo, ispirata al Colosso di Rodi, fu finalmente inaugurata nel porto di New York al cospetto del presidente Grover Cleveland e di una miriade di imbarcazioni a sirene spiegate. Per arrivare fino alla corona della statua (attualmente chiusa) si devono salire 354 gradini, che corrispondono a 22 piani di un edificio: venite la mattina presto per evitare l’affollamento; è difficile contemplare il sogno americano stando ammassati in fila.

CENTRAL PARK

Questo ampio rettangolo verde è una piacevole alternativa al cemento e al traffico del resto di Manhattan. Il parco è naturalmente molto frequentato da pattinatori, corridori, musicisti e turisti, ma troverete comunque zone tranquille; in estate vengono organizzati spettacoli teatrali. Il parco ospita inoltre un piccolo zoo; molti gli sport praticati, specialmente baseball e frisbee; non manca la piscina.

EMPIRE STATE BUILDING

Simbolo dell’originale profilo di New York, l’Empire State Building è un edificio di pietra calcarea che fu costruito in soli 410 giorni nel pieno della Grande Depressione e che incombe con i suoi 102 piani e 449 m di altezza. La celebre antenna del grattacielo era stata concepita come base di attracco per gli Zeppelin, ma la tragedia dell’Hindenberg fece accantonare questo progetto. Un dirigibile andò a sbattere contro l’edificio: si trattava di un B25 che, schiantatosi all’altezza del 79° piano in una giornata di foschia del luglio 1945, fece 14 vittime. Se desiderate prendere l’ascensore che porta all’86° o al 102° piano (e che vi farà schioccare le orecchie) dovrete probabilmente fare la fila: ne vale la pena, comunque! Venite la mattina presto o la sera; ammirare il panorama di New York dall’ultimo piano di notte è un’esperienza molto romantica.

Prospetto mance consigliate:Gratuities:

Hotel doorman: $1 for hailing a cab.
Porters and bellhops: $1–$2 per bag.
Housekeeping staff: $1–$2 per day of your visit, or as much as $5 per day.
Waitstaff and bartenders: 15–20% of total bill.
Taxi drivers: 15–20% of total fare.
Hairdressers: 15–20% of total service cost.

Prezzo a persona in camera doppia
€ 1.660

Tasso di cambio: 1 EUR =1,22 USD
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi
e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza, ovvero secondo accordi tra le parti
all’atto della definizione/conferma del contratto di viaggio.

Text box item sample content

Altre 7 persone sono interessate a questo tour!