3 Giorni a Vienna: L’itinerario Perfetto

Tre giorni a Vienna ti permetteranno di vedere la maggior parte delle principali attrazioni di questa bellissima città e alcune delle attrazioni meno conosciute, senza essere andare troppo di fretta.

Giorno 1 a Vienna

Casa di Mozart

Vienna è legata a Mozart, uno dei più noti compositori di musica classica. Vienna è stata la sua casa per molti anni durante la sua prolifica carriera e ha vissuto in numerose proprietà durante il suo periodo in città. Solo una di queste case sopravvive oggi: la Mozarthaus, che troverai nel centro storico di Vienna su Domgasse. Questa è la nostra prima tappa per il primo giorno del nostro itinerario di tre giorni a Vienna.

Mozart ha vissuto in questa proprietà per tre anni tra il 1784 e il 1787, ed è aperta al pubblico dal 1941. Nel 2004 è stata completamente ridisegnata, e ora l’intero edificio è un centro dedicato alla vita del compositore.

Non devi essere un fan di Mozart per goderti una visita a questo edificio: è una buona panoramica della vita in generale a Vienna alla fine del XVIII secolo. Naturalmente è anche pieno di informazioni su Mozart e sulla sua vita.

Cattedrale di Santo Stefano

A pochi passi dalla Mozarthaus si trova la magnifica Cattedrale di Santo Stefano, sede della chiesa cattolica di Vienna, situata proprio nel centro della città vecchia è difficile da non vedere!

Avvicinandoti, noterai immediatamente il tetto decorato e le due grandi torri: la massiccia torre sud, alta 136 metri, e la torre nord più piccola, alta 68 metri. Entrambe queste torri sono aperte al pubblico e possono essere visitate, a pagamento. Come prevedibile, la torre sud più alta offre le migliori viste sulla città.

Naturalmente si può entrare anche all’interno della cattedrale, che ha un design in gran parte romanico/gotico, e risale al Medioevo. Il design a tre navate con le sue enormi colonne è sicuramente uno spettacolo impressionante e puoi visitarlo gratuitamente. Puoi anche visitare il Tesoro e le Catacombe pagando una piccolo biglietto (incluso con la Vienna Pass), ma puoi vedere più cose e offre una buona vista dell’interno della chiesa principale da un’area di osservazione al primo piano. Essendo a pagamento è anche molto meno affollato, quindi puoi goderti l’edificio senza troppa folla.

Davanti alla cattedrale, nel periodo dell’Avvento, vengono allestiti i mercatini di Natale di Vienna.

Teatro dell'Opera di Vienna

Vienna ha un famoso Teatro dell’Opera che risale al 1869 e che ha ospitato alcuni dei cantanti e direttori d’orchestra più famosi del mondo.

Se sei particolarmente interessato all’Opera, è probabile che una serata qui a guardare uno spettacolo sia un’esperienza che non dimenticherai mai. Tuttavia, puoi anche visitare il teatro dell’opera senza vedere uno spettacolo, facendo semplicemente una visita guidata della durata di circa 40 minuti: vedrai tutti i punti salienti e avrai anche uno sguardo sul dietro le quinte e su come viene gestito un teatro dell’opera.

Se sei interessato a saperne di più sulla storia di Vienna, ti suggeriamo di visitare il Museo della Città di Vienna (composto da vari centri espositivi). Quello in Karlsplatz è l’edificio principale del complesso dei Wien Museum.
Distribuito su tre piani, questo edificio ospita un’eccellente varietà di mostre artistiche e storiche che ti offriranno un’eccellente panoramica della storia di Vienna, nonché di alcuni dei suoi artisti più importanti e di altri residenti famosi nel corso dei secoli.

In mostra troverai di tutto, dai reperti neolitici alle scoperte archeologiche romane fino ai giorni nostri.

Ci sono anche notevoli opere d’arte di Gustav Klimt ed Egon Schiele in mostra, oltre a due incredibili modelli della città, uno dei quali mostra com’era Vienna a metà del XIX secolo.

Il Museo della Città di Vienna (Wien Museum)

Il Museo della Città di Vienna (Wien Museum)

Karlskirche

Proprio accanto al Museo di Vienna si trova la Karlskirche, o Chiesa di San Carlo, splendidamente decorata. Questa chiesa in stile barocco del XVIII secolo con due imponenti colonne a spirale all’esterno, fu costruita dall’imperatore del Sacro Romano Impero Carlo VI, in gran parte per celebrare la fine della peste in città ed è dedicata a San Carlo, noto come guaritore di peste.

Naturalmente, puoi anche entrare all’interno, dove uno dei punti salienti sono gli spettacolari affreschi che adornano l’interno della cupola. Puoi anche prendere un ascensore panoramico per vederli. L’ingresso è a pagamento.

Karlskirche

Naschmarkt

Concludi la tua prima giornata di visite turistiche a Vienna con una visita a uno dei mercati più famosi di Vienna: il Naschmarkt, a pochi passi dalla Karlskirche.

Il Naschmarkt corre per oltre un km lungo Wienzelle ed è di gran lunga il mercato più grande di Vienna oltre ad essere uno dei più vecchi, essendo lì dal XVI secolo.

Oggi ci trovi frutta e verdura da tutto il mondo, spezie esotiche, formaggi, carne, frutti di mare e quasi tutto quello che puoi immaginare. Ci sono anche molti ristoranti e bancarelle di cibo che servono di tutto, dal sushi alle specialità viennesi. Un bel modo per concludere la tua prima giornata esplorando Vienna.

Giorno 2 a Vienna

Scuola di Equitazione Spagnola

Una delle attrazioni più famose di Vienna è la Scuola di Equitazione Spagnola, sede dei cavalli Lipizzani. Questi cavalli e i loro cavalieri si esibiscono regolarmente nell’arena della scuola di equitazione, un edificio appositamente costruito che risale al 1729.

Non è necessario prenotare i biglietti per uno spettacolo se vuoi vedere questi bellissimi cavalli in azione: alcune mattine durante la settimana, i cavalieri e i cavalli fanno esercizi di allenamento nell’arena e puoi guardare questi esercizi ad una tariffa moderata (incluso nel Vienna Pass).

Vale la pena notare che questi sono esercizi di allenamento piuttosto che un intero spettacolo, quindi non aspettarti di vedere uno show, altrimenti dovresti assistere a un’esibizione vera e propria. Le fotografie non sono consentite durante gli esercizi.

© Spanische Hofreitschule/Stefan Seelig

Galleria d’arte Albertina

Durante il tuo citybreak a Vienna, potresti visitare una serie di musei e gallerie d’arte.
Visitare tutti e tre quelli suggeriti di seguito potrebbe essere una sfida se vuoi anche fare altro, ma includendoli tutti puoi decidere quale ti piace di più. Puoi anche aggiungerli al primo giorno dell’itinerario se hai tempo. Tutto dipende dal tuo ritmo.

Il primo museo che dovresti considerare di aggiungere al tuo itinerario viennese è l’Albertina un museo d’arte che si trova nel complesso del Palazzo Hofburg.

Con oltre un milione di oggetti nella collezione, hai la certezza di trovare qualcosa che ti piace, con artisti di fama mondiale che vanno da Monet a Cézanne a Picasso.

© Il Giornale dell'arte - L'Albertina di Vienna

Museo di Storia Naturale

Se preferisci i tuoi musei che contengano fossili, dinosauri e altri oggetti che riguardano la storia naturale, allora dovresti visitare il Museo di Storia Naturale di Vienna ospitato in un edificio spettacolare costruito appositamente e aperto nel 1889 come museo per ospitare la collezione degli Asburgo. Oggi, la collezione del museo contiene oltre 30 milioni di oggetti, raccolti in 250 anni, e costituisce una visita impressionante.

Il Museo di Storia Naturale è sicuramente consigliato per chiunque ami conoscere la storia della Terra: qui c’è di tutto, dagli scheletri di dinosauri alle mostre sulla storia del sistema solare. Potresti facilmente trascorrere un’intera giornata semplicemente esplorando questo museo.

Il museo di Sigmund Freud

Il museo è ospitato nell’ex appartamento e ufficio dello stesso Freud ed è aperto al pubblico dal 1971. Non è uno spazio enorme, ma contiene una serie di oggetti legati a Freud, inclusi alcuni dei suoi vestiti e parte della sua collezione di antiquariato.

Il museo contiene anche informazioni relative alla storia della psicoanalisi e alla sua influenza sull’arte e sulla società, ma non contiene molti mobili originali, poiché la maggior parte di questi è stata portata a Londra da Freud quando si è trasferito lì e si trovano ora nel Museo Freud di Londra.

C’è un piccolo biglietto di ingresso per visitare il museo, e tieni presente che ci può essere un’attesa negli orari di punta in quanto non è molto grande ed è un luogo molto visitato.

Crociera sul Danubio

Una crociera sul fiume è un modo rilassante per vedere alcuni luoghi della città da un’altra prospettiva.
Così come a Budapest, la crociera sul Danubio a Vienna è un’esperienza divertente e confortevole, che ti consente di vedere zone della città che non avevi visto prima. Le crociere sono disponibili tutto l’anno, ma il programma varia a seconda del periodo: puoi fare un semplice giro panoramico oppure sceglierne una più lunga con la cena a bordo.

Torre del Danubio

Se stai cercando una buona vista panoramica su Vienna, vai alla Torre del Danubio. Questa torre, originariamente costruita per ospitare la Mostra Viennese del Giardino del 1964, è la struttura più alta dell’Austria.

Dalle piattaforme di osservazione, che sono a 155 metri da terra, si ottiene una vista eccellente dell’intera città e di gran parte dell’area circostante.

Oltre all’area di osservazione (accessibile tramite ascensore ad alta velocità) ci sono anche due ristoranti girevoli nella torre, che sarebbero un buon posto per la cena o anche solo un ottimo posto per guardare il tramonto alla fine del tuo secondo giorno alla scoperta di Vienna!

Giorno 3 a Vienna

Castello di Schönbrunn

Nessuna visita a Vienna è completa senza una visita allo spettacolare Palazzo di Schönbrunn, sede dell’Impero Asburgico.

Il palazzo è un grande complesso con molto da vedere e da fare, quindi ti suggeriamo di dedicare almeno mezza giornata, se non di più, alla sua visita. Arriva il prima possibile, poiché le code qui possono diventare lunghe con il passare della giornata.

All’arrivo, ti consigliamo di unirti ad una di queste code e prenotare la tua fascia oraria per il tour del palazzo, oltre a prendere i biglietti per una qualsiasi delle altre attrazioni che desideri visitare. Consigliamo vivamente l’accesso ai giardini, che sono enormi.

Una volta presi i biglietti e scelto l’orario del tour, puoi pianificare cosa fare per il resto della visita.

C’è così tanto da fare a Schönbrunn, incluso un grande zoo (il più antico del mondo occidentale!), il Museo delle Carrozze Imperiali e l’Orangerie che con i suoi 189 metri di lunghezza e 10 metri di larghezza, è il più grande aranceto dopo Versailles. Entrambi sono le uniche aranciere barocche al mondo ancora in funzione.
Ti consigliamo inoltre di dedicare del tempo a visitare lo spettacolo dello strudel di mele, dove puoi imparare tutto sulle tecniche tradizionali di produzione e mangiarne una fetta.

Il castello di Schönbrunn è aperto tutti i giorni, compresi i giorni festivi. Gli orari di chiusura variano a seconda del periodo dell’anno, ma apre ogni mattina alle 8, quando vengono messi in vendita i biglietti e aperte le sale espositive.

Anche il Castello di Schönbrunn è incluso nel Vienna Pass che ti consigliamo ti fare se hai intenzione di visitare il palazzo, che è piuttosto costoso a causa di tutte le varie attrazioni in loco. Se non vuoi acquistare un pass, ti consigliamo di acquistare un biglietto in anticipo per saltare le file, cosa che puoi fare in agenzia.

Potresti facilmente passare tutto il giorno al Castello di Schönbrunn: in una calda giornata di sole è sicuramente uno dei posti più belli in cui stare in città.

Se preferisci invece fare un po’ più di visite turistiche durante il tuo terzo giorno a Vienna, ecco un paio di opzioni in più da considerare.

Castello di Schönbrunn - Vienna

Museo Belvedere

Se hai tempo, ti consigliamo vivamente una visita al Museo Belvedere, patrimonio mondiale dell’UNESCO e costituito da due edifici: il Belvedere Superiore e Inferiore che furono costruiti all’inizio del XVIII secolo come residenza estiva del principe Eugenio di Savoia, un generale italiano al servizio dell’Esercito del Sacro Romano Impero.

I due palazzi sono separati da giardini che contengono una serie di giochi d’acqua e sculture e sono considerati alcuni dei migliori esempi di architettura barocca in Europa.

All’interno del museo ci sono una serie di opere d’arte, tra cui la più grande collezione di dipinti di Klimt al mondo, nonché opere di Monet, Van Gogh, Renoir e Cézanne. Il Belvedere Superiore offre anche un’ottima vista sulla città.

Viaggio nel tempo nella Vecchia Vienna

Se viaggi a Vienna con la famiglia o preferisci conoscere la storia in un modo più interattivo, allora potresti goderti una visita a Time Travel Vienna.

Questo è un divertente tour attraverso 2000 anni di storia viennese, raccontato attraverso guide in costume, spettacoli di animatronic e un’esperienza cinematografica “5D”, oltre a vari effetti speciali e musica.

Il tour dura circa un’ora ed è disponibile in diverse lingue. Sicuramente un modo divertente per conoscere Vienna!

Time Travel Vienna è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00, con l’ultimo tour che inizia alle 19:00.

Vecchia Vienna

Parco Prater e ruota panoramica

L’ultima della nostra lista di cosa fare a Vienna in tre giorni, è una visita al Parco del Prater.

Questo è un vecchio parco divertimenti tradizionale, a un paio di fermate di metropolitana dal centro storico, che ospita l’iconica ruota panoramica gigante di Vienna.

Originariamente costruita nel 1897, questa è stata per decenni la ruota panoramica più grande del mondo, fino al 1985. Il parco è stato gravemente danneggiato durante la Seconda Guerra Mondiale e la versione odierna è il modello ricostruito nel dopoguerra.

Puoi anche affittare una cabina sulla ruota panoramica gigante e consumare un pasto romantico, sono
possibili anche prenotazioni di cabine di gruppo, magari se stai celebrando un evento speciale.

Il Prater è molto divertente, soprattutto per le famiglie. Ci sono giostre, una sala giochi, un Madame Tussauds e un certo numero di posti dove puoi mangiare. Una cosa da tenere presente è che le attrazioni non sono aperte fino a tardi tutto l’anno, quindi controlla gli orari di apertura sul sito ufficiale per evitare delusioni.

La ruota è a pagamento ed è inclusa anche nel Vienna Pass.

Come Muoversi a Vienna

Vienna è per la maggior parte percorribile a piedi e la gran parte di questo itinerario può essere fatto a piedi. Ci sono alcune località un po’ più lontane dal centro storico, come il Castello di Schönbrunn, la Torre del Danubio e il Parco del Prater, per le quali potrebbe essere necessario prendere i mezzi pubblici o un taxi.

Vienna ha un eccellente sistema di trasporto pubblico che include metropolitana, autobus e tram. È conveniente la Vienna city card di tre giorni che ti dà accesso gratuito a tutti i trasporti pubblici della città, se non intendi camminare molto, ed sconti per alcuni musei e attrazioni.

Se acquisti la Vienna Pass avrai accesso gratuito a oltre 60 musei, monumenti e attrazioni di Vienna e dintorni incluso l’autobus Hop on Hop off valido per tutta la durata del pass, che ha un eccellente rapporto qualità-prezzo. Ci sono diversi percorsi in giro per la città, inclusi tutti i principali luoghi d’interesse di questo itinerario (incluso il Castello di Schönbrunn), ed è un modo divertente per fare un po’ di visite turistiche riposando anche le gambe.

Pronto a partire?

Prenota la tua prossima vacanza con Supertravel

CRACOVIA – CITY BREAK

4 o 5 notti
Partenze : * 4-9 dicembre 2021 * 6-10 dicembre 2021*
Polonia
Min Partecipanti : 2
Da€275.00
0
Dettagli

OSLO – CITY BREAK

5 giorni/4 notti
Partenze : Dicembre 2021
Norvegia
Min Partecipanti : 2
Da€395.00
0
Dettagli

SIVIGLIA – CITY BREAK

5 giorni/4 notti
Partenze : Novembre-Dicembre 2021
Spagna
Min Partecipanti : 2
Da€360.00
0
Dettagli

RIGA – CITY BREAK

5 giorni/4 notti
Partenze : Dicembre 2021
Lettonia
Min Partecipanti : 2
a partire da €270
Da€270.00
0
Dettagli

LISBONA – CITY BREAK

4 giorni/3 notti
Partenze : Dicembre 2021
Portogallo
Min Partecipanti : 2
Da€280.00
0
Dettagli

BARCELLONA – CITY BREAK

5 giorni/4 notti
Partenze : Novembre-Dicembre 2021
Spagna
Min Partecipanti : 2
Da€275.00
0
Dettagli

CAPODANNO A BARCELLONA

4 giorni/3 notti
Partenze : Dicembre 2021
Spagna
Min Partecipanti : 10
Da€399.00
0
Dettagli

CAPODANNO A PARIGI

4 giorni/3 notti
Partenze : Dicembre 2021
Francia
Min Partecipanti : 10
Da€455.00
0
Dettagli

BUDAPEST – CITY BREAK

4 giorni/3 notti
Partenze : Novembre-Dicembre 2021
Ungheria
Min Partecipanti : 2
Da€260.00
0
Dettagli

Leggi anche...