Quando andare e cosa vedere negli USA

Dagli svettanti grattacieli di New York City alle incredibili mesas dell’Arizona, gli Stati Uniti d’America sono un luogo di sbalorditiva bellezza e straordinaria diversità.

Non c’è niente come il primo sguardo all’iconico skyline di Manhattan, le distese a perdita d’occhio del Grand Canyon o gli eccessi al neon di Las Vegas, per ricordare solo alcuni dei tanti punti salienti del paese.

I paesaggi cittadini degli Stati Uniti sono spettacolari quasi quanto quelli naturali: New York City vanta alcuni dei grattacieli più imponenti del pianeta (si pensi all’Empire State Building, al Chrysler Building, al Rockefeller Center), ma anche se gli skyline di Seattle, Chicago, Los Angeles e Las Vegas non sono da meno.

Il popolo americano è altrettanto variegato: dai colorati cubani del sud-est ai petrolieri del Texas fino ai resistenti Inuit dell’Alaska, il paese è un crogiolo di culture. Generazioni di immigrati hanno plasmato l’identità nazionale in tutto, dal cibo alla lingua, dalla musica ai costumi.

Un tempo derisa per essere noiosa, la risorgente capitale, Washington, D.C., vanta nuovi bar alla moda, boutique chic e una fiorente scena culinaria, che sono diversivi ben accetti in questo teatro della politica. In primavera, la città si tinge di rosa con i fiori di ciliegio eredità di un’offerta di pace inviata dal Giappone.

Da non perdere anche il glorioso rifugio sulla costa orientale di Cape Cod. Guardando intorno a questa squisita penisola è facile capire perché i padri fondatori, che scesero qui dal Mayflower, scelsero di fare di questa terra straordinaria la loro casa. “Dio benedica l’America”, cantavano. E Dio la benedisse davvero.

Meteo e clima degli Usa: Quando andare

Gli Stati Uniti hanno condizioni meteorologiche diverse e il periodo migliore per visitare il Paese dipende sia dal luogo che dalla stagione.
La primavera (marzo-maggio) e l’autunno (settembre-novembre) sono generalmente periodi più freschi e confortevoli. I mesi estivi (giugno-agosto) sono generalmente caldi indipendentemente dalla regione, ma le temperature invernali (dicembre-febbraio) possono variare notevolmente a seconda della parte degli Stati Uniti che si sta visitando.

La parte meridionale del paese tende ad essere più calda del nord. Il clima generale degli Stati Uniti continentali è temperato, ma tieni presente che le Hawaii sono tropicali e l’Alaska è artica. Anche molti dei territori dipendenti dagli USA, come Guam, Porto Rico e le Isole Vergini Americane, sono tropicali.
L’estate è considerata l’alta stagione turistica in tutto il paese, altri periodi di viaggio popolari sono le principali festività americane, in particolare il Ringraziamento e il Natale, così come la settimana di Pasqua e le vacanze scolastiche conosciute come Spring Break.

Alcune destinazioni, come New York, sono sempre le preferite e sono affollate tutto l’anno; anche quando il tempo può non essere piacevole, queste destinazioni hanno particolari attrazioni o esperienze che attirano sempre i viaggiatori.
In alcune parti del paese, i servizi di viaggio possono essere limitati durante la bassa o la bassa stagione, in gran parte a causa delle condizioni meteorologiche.

Assistenza sanitaria

Un’assicurazione di viaggio che fornisca copertura medica è fortemente consigliata se vuoi visitare gli Stati Uniti. Solo i casi di emergenza vengono trattati senza pagamento anticipato e il trattamento può essere rifiutato senza prove di assicurazione o deposito. Tutte le ricevute dei servizi resi devono essere conservate per poter presentare un reclamo.
Le cure mediche negli Stati Uniti tendono ad essere piuttosto costose, soprattutto per le cure di emergenza fornite in strutture ospedaliere, pagate di tasca propria.

Le strutture mediche negli Stati Uniti sono generalmente di alto livello e la maggior parte delle grandi città dispone di ospedali e cliniche specializzati per il trattamento di malattie specifiche. Le cliniche e gli ospedali sono gestiti da enti pubblici e privati ​​e sono altamente regolamentati da agenzie locali, statali e federali.

Molti farmaci disponibili da banco in altri paesi richiedono una prescrizione negli Stati Uniti. Si consiglia ai visitatori al di fuori degli Stati Uniti di portare una scorta adeguata di farmaci su prescrizione per l’intero soggiorno. Può essere difficile ottenere farmaci prescritti all’estero negli Stati Uniti.
Nei nostri preventivi la polizza medica è sempre compresa e se hai un tuo piano esistente, puoi integrarlo con una copertura per annullamento/interruzione del viaggio.

Requisiti d'ingresso

Per ottenere l’autorizzazione, è necessario richiedere online l’approvazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) prima di partire.
L’ESTA si ottiene online dal sito web ufficiale, basta inserire i propri dati personali e del passaporto, dare qualche dettaglio del viaggio, pagare e attendere un breve periodo (da pochi minuti fino a 72 ore) prima che ti forniscano un numero di autorizzazione.
Probabilmente non ti verrà chiesto di produrre quel numero alla dogana, ma è bene conservarne una copia per ogni evenienza, specialmente in periodi di avvisi di massima sicurezza: ti verrà negato l’ingresso se non ne hai uno.

L’autorizzazione ESTA è valida per un massimo di due anni (o fino alla scadenza del passaporto se questo scade prima) e costa 14 Dollari, pagabili con carta di credito al momento della richiesta.
Ogni viaggiatore deve anche sottoporsi al processo US-VISIT presso l’immigrazione, in cui entrambi gli indici vengono scansionati digitalmente e viene anche scattata una foto digitale.
Tutti i passaporti devono essere a lettura ottica e quelli emessi dopo l’ottobre 2006 devono includere un chip digitale contenente dati biometrici (oramai sono tutti così, ma è bene controllare).

Mance

Negli Stati Uniti, i camerieri guadagnano la maggior parte del loro reddito con le mance e non lasciare una giusta quantità è visto come un insulto. I camerieri si aspettano mance di almeno il 15% e fino al 20% per un ottimo servizio. Quando ti siedi in un bar, dovresti lasciare almeno un dollaro per giro per il barista; di più se il giro è più di due drink.
I facchini e i fattorini degli hotel dovrebbero ricevere almeno 2$ per bagaglio, di più se è stato trascinato su diverse rampe di scale. Circa il 15% dovrebbe essere aggiunto alle tariffe dei taxi; arrotonda per eccesso anche al 50¢ o al dollaro più vicino.

Criminalità e sicurezza personale

Nessuno può fingere che l’America sia libera dalla criminalità, anche se lontano dai centri urbani la criminalità è spesso notevolmente bassa. Anche le brutte reputazioni di Miami, Detroit o Los Angeles sono di gran lunga superiori alla verità e la maggior parte di queste città, almeno di giorno, sono sicure; di notte, invece, alcune zone sono completamente vietate.

Tutte le principali aree turistiche e le principali zone della vita notturna delle città sono ben illuminate e ben sorvegliate. Pianificando attentamente gli spostamenti e prendendoti cura dei tuoi beni, dovresti, in generale, avere pochi problemi.

19 luoghi da visitare negli Stati Uniti

Con così tanto da vedere in questo vasto paese, può essere difficile sapere da dove cominciare quando si tratta di pianificare un viaggio negli Stati Uniti. I posti migliori da visitare negli Stati Uniti possono semplicemente dipendere dai tuoi interessi personali.

Lungo la costa orientale, New York e Washington, D.C. offrono due esperienze uniche e diverse. Lungo la costa occidentale, San Francisco e Los Angeles sono entrambe mete imperdibili per i turisti. Nel sud-ovest, Las Vegas dà vita al deserto e il Grand Canyon mostra una delle più grandi creazioni della natura.
Oltre la terraferma ci sono le spiagge di Waikiki e le isole tropicali delle Hawaii. Queste sono solo alcune delle località più famose, ma in tutto il paese si possono trovare destinazioni meravigliose per qualsiasi tipo di viaggiatore.

1. New York

New York City è come nessun’altra città al mondo e deve essere vissuta per essere apprezzata appieno. Per i visitatori della prima volta, camminare per le strade può essere come camminare attraverso un set cinematografico, con luoghi famosi ad ogni angolo, dall’Empire State Building, al Rockefeller Plaza, al Chrysler Building, Central Park, The High Line, Times Square, 5th Avenue, Broadway e, naturalmente, la Statua della Libertà.

Fai un giro turistico di giorno, assisti a uno spettacolo di Broadway la sera, trova il tempo per lo shopping o per una passeggiata e rilassati e ricordati di un pasto fantastico. Questa è New York. Con troppo da vedere e da fare in un giorno o in un fine settimana, questa è una città che vale la pena visitare più e più volte.

2. San Francisco

Questa affascinante e pittoresca città della costa occidentale è la destinazione perfetta per coppie, single o famiglie. Siti famosi, strade affascinanti, splendidi panorami e cene all’aperto fanno tutti parte di ciò che rende San Francisco un posto così bello da visitare.

Fai una crociera sulla baia di San Francisco, visita Alcatraz, attraversa il Golden Gate Bridge, passeggia per Fisherman’s Wharf o sali su un tram per esplorare i siti della città.

L’estate o l’autunno sono periodi meravigliosi per andarci, ma il clima qui è mite e ogni periodo dell’anno è piacevole.

3. Il Grand Canyon

Il Grand Canyon è una di quelle destinazioni imperdibili che attirano visitatori da generazioni. Guardare oltre le pareti del canyon verso un orizzonte infinito e una profondità insondabile sottostante è uno dei momenti salienti di qualsiasi viaggio negli Stati Uniti.

Puoi visitare il Grand Canyon con una gita di un giorno da Las Vegas o Phoenix e da alcune città più piccole nelle vicinanze, tra cui Sedona o Flagstaff, oppure puoi includere la visita in un viaggio più ampio attraverso l’Arizona e gli stati circostanti.

Il bordo meridionale del Grand Canyon, che è la sezione più popolare e più visitata, è aperto tutto l’anno e i visitatori sono i benvenuti in qualsiasi periodo dell’anno. Per evitare la calca dei visitatori estivi, considera di arrivare in primavera o in autunno; il tempo è buono e la folla più piccola. La strada per il confine nord del Grand Canyon è chiusa in inverno a causa della neve.

Bryce Canyon

4. Houston

Houston è la città perfetta per una vacanza tra amici, un rifugio per coppie o una vacanza in famiglia. Con voli diretti dalle città degli Stati Uniti e del Canada, puoi facilmente volare per vedere una partita allo stadio, passeggiare nel quartiere dei musei di Houston, rilassarti a bordo piscina in uno dei tanti hotel di lusso e trascorrere le tue serate gustando pasti incredibili. Houston è diventata un punto di riferimento per cenare negli Stati Uniti ed è ora nota per la sua cucina straordinaria.

Se desideri un’esperienza urbana rilassata ma all’aperto, noleggia una bicicletta e fatti strada attraverso i chilometri di sentieri asfaltati nei parchi o nelle strade del centro. Noleggia un kayak e pagaia lungo Buffalo Bayou nel Buffalo Bayou Park.

In meno di un’ora, puoi essere sulle vicine spiagge di Galveston e, lungo la strada, puoi fare una sosta allo Houston Space Center.

5. Las Vegas

Questa scintillante città di luci nel deserto ha un fascino unico e attira visitatori da decenni. Enormi complessi turistici, con ogni possibile cosa da vedere e da fare in qualsiasi periodo dell’anno, hanno reso questa destinazione una meta imperdibile che attira tutti: dagli sposi novelli, alle famiglie, agli amanti del gioco.

Le opzioni di divertimento sono ampie, con alcune delle migliori star dell’industria musicale che suonano dal vivo ogni sera. Cirque du Soleil offre un’altra esperienza unica e, naturalmente, ogni resort ha qualcosa per intrattenere gli ospiti, dalle fontane danzanti a un vulcano in eruzione.

Dopo aver visto tutto della città, c’è molto da esplorare anche nella zona circostante, con il Grand Canyon, la diga di Hoover, il Parco nazionale della Valle della Morte e il Parco statale della Valle del Fuoco, tutti a breve distanza come gita di un giorno.

Las Vegas

6. Waikiki

Waikiki è una delle migliori destinazioni balneari d’America, con tutti i comfort del Nord America su una bellissima isola tropicale nell’Oceano Pacifico. Situato sull’isola hawaiana di Oahu, Waikiki è un sobborgo di Honolulu noto per la bellissima spiaggia di sabbia dorata che si estende lungo l’oceano, circondata da hotel e negozi.

Noleggia una tavola da surf e metti alla prova le tue abilità tra le onde, vai nei negozi quando hai finito con la spiaggia e goditi ottimi ristoranti la sera. Questa è la destinazione perfetta per tutti, dalle famiglie alle coppie fino ai single.

Waikiki

7. Washington, DC

Washington, D.C. è la capitale degli Stati Uniti e ospita alcuni dei siti e dei tesori nazionali più famosi d’America, dalla Casa Bianca al Campidoglio ai musei Smithsonian. Questa città dovrebbe essere su tutti gli itinerari della costa orientale.

In primavera, il Cherry Blossom Festival è un buon periodo per una visita, quando gli alberi sono in piena fioritura. L’estate può essere calda, magari potresti andare su qualche spiaggia vicino a Washington per rinfrescarti un po’. Anche l’autunno è un buon periodo, quando le calde temperature estive si sono raffreddate abbastanza da rendere molto confortevole passeggiare all’aperto e la frenesia della stagione estiva è passata. In inverno, le folle sono decisamente più piccole e la città è stupenda dopo una fresca nevicata.

Washington-DC

8. Miami

Miami è più di una semplice destinazione balneare. Spiagge meravigliose si possono trovare in tutta la Florida, ma Miami offre un’atmosfera come nessun’altra città dello stato.

L’atmosfera cubana lungo Calle Ocho a Little Havana, il quartiere Art Déco di Miami Beach che ricorda gli Anni ’30, l’infinita sfilata di auto sportive che percorrono la sera Ocean Drive e la scena estiva della spiaggia di South Beach, sono solo alcuni degli aspetti unici che rendono Miami una delle migliori città degli Stati Uniti.

Per un’esperienza unica, fai una gita di un giorno da Miami all’Everglades National Park per vedere alligatori, tartarughe e una serie di uccelli in questa zona umida unica nel suo genere.

9. Los Angeles

La California del sud ha una cultura tutta sua e Los Angeles è l’epicentro di questa zona unica. La città è sempre stata associata al glamour, con i sobborghi di Hollywood, Beverly Hills e Bel Air che dominano la cultura pop.

Hollywood è un must per gli amanti del cinema, le famiglie vengono a visitare la vicina Disneyland e gli amanti dello shopping troveranno sicuramente quello che cercano nella zona di Los Angeles. Se stai cercando un po’ di sabbia e surf, vai in una delle tante spiagge intorno a Los Angeles.
Per un po’ di cultura e di storia naturale, assicurati di visitare La Brea Tar Pits per vedere i resti fossili di animali preistorici che vagavano in questa zona 40.000 anni fa.

Los Angeles
Los Angeles

10. New Orleans

New Orleans è diversa da qualsiasi altra città del Sud. Il mix di culture, con forti influenze francesi e spagnole, ricorda più i Caraibi che gli Stati Uniti. La cucina cajun e creola, la musica jazz e l’architettura del quartiere francese contraddistinguono questa città e la rendono una destinazione perfetta in cui trascorre qualche giorno.

Il momento clou dell’anno solare di New Orleans è il Mardi Gras, quando elaborati costumi e stravaganti carri allegorici illuminano le strade, la musica può essere ascoltata ovunque e le celebrazioni sembrano infinite. Tuttavia, se la folla non fa per te, meglio evitare questo periodo dell’anno.

Il periodo migliore per visitare New Orleans va da dicembre a maggio. Da giugno a novembre è più caldo e soggetto a tempeste e uragani.

New Orleans
New Orleans

11. I parchi nazionali dello Utah

Lo Utah meridionale ospita un paesaggio senza eguali, con canyon, archi, anfiteatri naturali e formazioni rocciose stranamente belle.

Il Parco Nazionale di Zion è uno dei più eccezionali e particolarmente interessante per i suoi sentieri escursionistici. Svettanti pareti rocciose, cascate e il fiume che attraversa la valle, lo rendono uno dei parchi più visitati degli Stati Uniti.

Arches National Park, vicino alla città di Moab, ospita più di 2.000 archi in arenaria, ma è molto più di quanto suggerisce il nome. Le guglie rocciose, le dune pietrificate, le viste sulle vette delle montagne lontane e le numerose opportunità di avventura nella zona, fanno di questo un luogo in cui vorrai trascorrere un po’ di tempo. È anche una delle principali destinazioni per la mountain bike negli Stati Uniti.

arches national park
Arches National Park

Nelle vicinanze, ma di carattere completamente diverso, si trova il Canyonlands National Park. Alcune sezioni di questo parco sono incantevoli come il Grand Canyon ma non così affollate. Pianifica almeno un giorno per vedere due sezioni separate del parco e se vuoi goderti i sentieri escursionistici.

Il Bryce Canyon National Park offre uno scenario completamente diverso, con un enorme anfiteatro naturale che fornisce la base per una foresta di pinnacoli rocciosi colorati. I sentieri escursionistici a Bryce, che ti portano attraverso questo paesaggio mistico, sono per lo più da facili a moderati e vale la pena farli.
Infine, il Capitol Reef National Park è un po’ fuori mano, ma vale la pena fermarsi se riesci a integrarlo nel tuo itinerario.

12. Orlando/Kissimmee

Orlando, che per la maggior parte dei turisti è sinonimo di Kissimmee (capoluogo della Contea di Osceola in Florida), è tutto incentrato sui parchi a tema: Walt Disney World Resort, Universal Studios e SeaWorld sono le grandi attrazioni.

Questo è uno dei migliori luoghi di vacanza negli Stati Uniti per le famiglie. I bambini lo adorano. Ma gli adulti apprezzeranno anche i parchi, i negozi, i ristoranti, il golf e il sole.

Orlando è ideale per i turisti, con hotel di tutti i tipi e di tutti i prezzi. La città si trova nell’entroterra ma a breve distanza da entrambe le coste e dal famoso Kennedy Space Center a Cape Canaveral sulla costa atlantica

Parco Disney a Orlando
Walt Disney World Resort a Orlando

13. Chicago

Situata sulle rive del lago Michigan, Chicago è una fantastica destinazione estiva, con parchi e un bellissimo lungolago, ma le sue attrazioni artistiche e culturali, così come i fantastici negozi, ne fanno una destinazione popolare tutto l’anno.

Il Magnificent Mile, lungo Michigan Avenue, è la zona più famosa della città, con negozi e gallerie di lusso di fascia alta, insieme ad edifici famosi e ad un’architettura eccezionale. Alcune delle attrazioni turistiche includono il Millennium Park, l’Art Institute of Chicago, il Navy Pier e le viste dalla Willis Tower SkyDeck.

chicago bean

14. Phoenix

Nel cuore degli Stati Uniti sud-occidentali, Phoenix è una città enorme e tentacolare che attira un gran numero di abitanti del nord durante i mesi invernali, che vengono qui per sfuggire al freddo. Phoenix è un’ottima destinazione per il golf, lo shopping, il relax e, in generale, il divertimento.

La grande area di Phoenix ha alcuni dei migliori resort dello stato. Si va da giganteschi complessi per famiglie con spiagge e scivoli d’acqua a piccole e intime attività in cui ogni tuo capriccio è assecondato.

Dovresti mettere in valigia le tue mazze da golf perché la città e i dintorni, che includono Scottsdale, Mesa e molti altri comuni, sono noti in particolare per i loro resort di golf di livello mondiale, alcune delle tappe più importanti del PGA Tour maschile e femminile.

Se hai spazio in più in valigia, magari infila anche le scarpe da trekking. Le aree naturali che mostrano il paesaggio desertico si trovano all’interno della città e nelle vicinanze, fornendo un facile accesso per escursioni a piedi o in mountain bike. Le temperature estive possono essere estremamente elevate, ma da ottobre ad aprile è molto piacevole, soprattutto se si vuole trascorrere del tempo all’aria aperta.

15. Savannah

Savannah è la quintessenza della piccola città del sud, in Georgia, con enormi alberi ricoperti di muschio, splendidi parchi, antiche dimore del sud e un’incantevole area sul lungomare con negozi di caramelle e altri negozi unici in edifici storici. Il ritmo è lento e le persone sono amichevoli.

Si capisce subito che Savannah è una città dove le persone vivono e si godono la vita, piuttosto che un’area sviluppata semplicemente per il turismo. Il centro della città è abbastanza piccolo da poter camminare ovunque. Questa è una città che puoi vedere in un giorno, ma è il tipico posto dove vorrai soffermarti.

Nelle vicinanze si trovano alcune bellissime spiagge come Tybee Island e Hilton Head Island, entrambe raggiungibili in auto in meno di un’ora.

16. Boston

Situata lungo la costa orientale, Boston è una città ricca di storia. Il famoso Freedom Trail conduce attraverso alcuni dei siti più famosi e storici della città, rendendo estremamente facile la visita e la navigazione attraverso la città.

Situata in una posizione pittoresca di fronte all’oceano, con traghetti che collegano i sobborghi esterni, Boston ha un fascino unico. I moderni grattacieli si ergono accanto a edifici secolari e gli spazi pubblici aperti, come Boston Common, danno alla città un’atmosfera pittoresca e piccola. La città ha anche una forte scena artistica e culturale ed è sede della famosa Boston Pops Orchestra.

Gli inverni di Boston sono segnati da abbondanti quantità di neve, tuttavia ciò non impedisce ai residenti di godersi la vita. L’elenco delle cose da fare in inverno è lungo, e questo è ancora un ottimo periodo dell’anno per una visita.

17. Parco nazionale di Yosemite

Mentre il Grand Canyon è sugli itinerari della maggior parte dei viaggiatori internazionali, Yosemite è un tesoro nazionale da non perdere. La Yosemite Valley ospita alcuni dei paesaggi più famosi d’America e delle attrazioni naturali iconiche, dalle spettacolari cascate alle alte pareti rocciose di El Capitan e Half Dome.

Le accattivanti fotografie di Ansel Adams, la comunità di alpinisti che si è radunata qui per decenni, e le generazioni di famiglie che sono venute al parco per accamparsi, fare escursioni e godersi il paesaggio, hanno contribuito alla storia del parco. Ma molto prima di tutto questo, il popolo Miwok abitava la zona. Puoi saperne di più allo Yosemite Museum e all’Indian Village of the Ahwahnee nel parco.

18. Montagne Rocciose del Colorado

Le spettacolari vette delle Montagne Rocciose possono essere apprezzate in molte aree del Nord America, ma in Colorado il clima e le piccole città di montagna rendono questo uno dei posti migliori per visitare le Montagne Rocciose.
Cascate e cime innevate, più di 50 delle quali raggiungono un’altezza di 4.000 metri o più, rendono questa zona ottima per apprezzare la vita di montagna.

In estate, l’escursionismo, la mountain bike e il rafting sono passatempi popolari. In inverno, le montagne diventano un parco giochi per sciatori e snowboarder. I comprensori sciistici in Colorado sono tra i migliori in Nord America.

Alcuni dei posti migliori da visitare sono le città di Vail, Aspen, Telluride e Durango. Strade panoramiche, come la San Juan Scenic Byway e la Million Dollar Highway, che parte da Durango, ti porteranno attraverso paesaggi montuosi mozzafiato e antiche città minerarie come Silverton e Ouray.
Sali sulla ferrovia a scartamento ridotto Silverton & Durango per una rilassante gita di un giorno attraverso le Montagne Rocciose.

Ai margini delle Montagne Rocciose nell’angolo sud-ovest del Colorado, a poco più di un’ora da Durango, si trova il Parco Nazionale di Mesa Verde che ospita incredibili abitazioni rupestri dei nativi americani ed è un sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

19. Seattle

Nell’angolo nord-ovest degli Stati Uniti si trova l’incantevole città costiera di Seattle. Circondata dall’acqua e dalle montagne innevate, la città ricorda Vancouver, in Canada, con una popolazione attiva e orientata all’aria aperta e innumerevoli cose da vedere e da fare.

Le principali attrazioni della città includono l’imperdibile Space Needle, il vivace mercato di Pike Place e il lungomare. A breve distanza dalla città si trovano bellissime spiagge, la foresta pluviale di Hoh e paesaggi montani, tutti in attesa di essere esplorati.

Anche se i mesi invernali vedono più pioggia dell’estate, la città ha un clima mite ed è un bel posto da visitare in qualsiasi periodo dell’anno.

Pronto a partire?

Prenota la tua prossima vacanza con Supertravel

NEVADA / ARIZONA / CALIFORNIA

11 giorni/ 10 notti
Partenze : 24 agosto 2021
Las Vegas
Min Partecipanti : 15
Da€2,450.00
0
Dettagli
Tour di gruppo

NEW YORK

7 giorni/6 notti
Partenze : 26 novembre - 02 dicembre 2021
NEW YORK
Min Partecipanti : 15
Da€1,550.00
0
Dettagli

STATI UNITI: LA COSTA DEL MAINE

8 giorni/10 notti
Partenze : Ottobre/Novembre 2021
USA - MAINE
Min Partecipanti : 2
Da€1,660.00
0
Dettagli

CAPODANNO A NEW YORK

5 giorni/6 notti
Partenze : 30 dicemre 2021
New York
Min Partecipanti : 2
Da€1,395.00
0
Dettagli

Leave a Reply

Seguici su Facebook

Leggi anche…

Una vacanza nelle Langhe: cosa fare e vedere
Quando andare e cosa vedere in Canada
Le Isole Canarie
Lago della Columbia Britannica in Canada
Dove e quando partire per un viaggio – Da Luglio a Dicembre
6 buoni motivi per viaggiare in gruppo

Ultimi Tour Pubblicati

BIKE TOUR IN MAREMMA

WEEK END MARE ISOLA DEL GIGLIO

Hai Domande?

Se hai qualche dubbio non esitare a contattarci, il nostro team di esperti sarà lieto di aiutarti

Iscriviti alla Newsletter